Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Showcase


Channel Catalog


older | 1 | .... | 25 | 26 | (Page 27) | 28 | 29 | .... | 33 | newer

    0 0

    Mercoledì, 26 Aprile 2017

    Mercoledì 26 aprile 2017, alle ore 17, prende avvio il programma della Biblioteca Nazionale Marciana nell’ambito dell’iniziativa ministeriale di promozione della lettura “IL MAGGIO DEI LIBRI”, organizzata dal Centro per il libro e la lettura.

    Sarà presentato il volume di Mino Gabriele La porta magica di Roma. Simbolo dell’alchimia occidentale, Firenze, Olschki, 2015. Dopo un breve saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca, l’autore dialogherà con Stefano Trovato (Biblioteca Nazionale Marciana).

    L’incontro si terrà nella Libreria Sansoviniana (ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili da Piazza San Marco 13/a, Venezia).

    Mino Gabriele, La Porta Magica di Roma Simbolo dell'alchimia occidentale, Olschky, 2015.

    La Porta Magica di Roma è la sola testimonianza plastica e architettonica della storia dell'alchimia occidentale. Un monumento di eccezionale rilevanza, unico nel suo genere per il complesso messaggio simbolico che la caratterizza, per il fascino che trasmette la sua vicenda, per l'originale personalità del suo ideatore, il marchese Massimiliano Palombara che la fece erigere nel 1680. Ancora oggi è una presenza enigmatica, un'arcana suggestione, che interroga muta l'intelligenza di chi la guarda.

    Mino Gabrieleè professore di Iconografia e iconologia e di Scienza e filologia delle immagini presso l’Università di Udine. Dirige la collana “Multa Paucis. Opere Rare e Inedite” della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Tra le sue numerose pubblicazioni: Alchimia. La tradizione in Occidente secondo le fonti manoscritte e a stampa (1986), Hypnerotomachia Poliphili (1998), Corpus iconographicum di Giordano Bruno (2001), Commentaria symbolica di Antonio Ricciardi (2005), L’arte della memoria per figure (2006), Alchimia e iconologia (2008), L’Iconologia di Cesare Ripa (2010), Sui simulacri di Porfirio (2012), Il libro degli Emblemi di Andrea Alciato (2015), Il primo giorno del mondo (2016).


    0 0

    Venerdì, 05 Maggio 2017

    La Biblioteca Nazionale Marciana, venerdì 5 maggio 2017, alle ore 17, nella Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a, Venezia) propone,  nell’ambito dell’iniziativa ministeriale di promozione della lettura “IL MAGGIO DEI LIBRI”, organizzata dal Centro per il libro e la lettura,  la presentazione del libro di Roberta Orsi Landini  I velluti nella collezione della Galleria del Costume di Firenze (Mauro Pagliai editore). Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di: Caterina Chiarelli (Gallerie degli Uffizi), Chiara Squarcina (responsabile del Museo di Palazzo Mocenigo), Doretta Davanzo Poli (Storica del tessile, già docente a Ca’ Foscari, Venezia) Sarà presente l’autrice.

    Roberta Orsi Landini,  I velluti nella collezione della Galleria del Costume di Firenze, Firenze, Mauro Pagliai editore, 2017.

    La Galleria del Costume di Firenze conserva una prestigiosa collezione di tessuti antichi, perlopiù ancora sconosciuta al pubblico e agli studiosi. Particolarmente interessanti sono i circa 400 velluti di seta prodotti tra il XV e il XVII secolo in Europa da tessitori altamente qualificati. Attraverso i costumi della collezione l'autrice ricostruisce la storia del velluto da seta, lavorazione raffinata che ha cambiato il proprio aspetto durante i secoli, prediligendo talvolta gli effetti luminosi, talvolta quelli plastici. L'indagine sulle manifatture italiane dell'epoca, che erano leader mondiali in questo campo, è basata sul confronto tra le analisi sui singoli pezzi e sulle legislazioni promulgate nei principali centri produttivi come Firenze, Genova, Lucca, Milano e Venezia. I risultati della ricerca, esposti con l'ausilio di immagini a colori, rappresentano un contributo fondamentale per lo studio dei tessuti antichi.

    Roberta Orsi Landini.Studiosa del tessuto e del costume, Roberta Orsi Landini lavora da molti anni sulle collezioni tessili e di costumi di Palazzo Pitti. È autrice di numerosi saggi e pubblicazioni e collabora con molte istituzioni e musei italiani ed esteri. Tra le ultime importanti pubblicazioni Moda a Firenze 1540-1580: lo stile di Eleonora di Toledo e la sua influenza(2005) e Moda a Firenze 1540-1580 Lo stile di Cosimo I de’ Medici (2011), sintesi di lunghe ed accurate ricerche condotte sui documenti di archivio e sulle immagini coeve.


    0 0

    Mercoledì, 03 Maggio 2017

    Mercoledì 3 maggio 2017, alle ore 17, nell’ambito dell’iniziativa ministeriale di promozione della lettura  “IL MAGGIO DEI LIBRI”, organizzata dal Centro per il libro e la lettura, la Biblioteca Nazionale Marciana presenta il romanzo di Saveria Chemotti, Ti ho cercata in ogni stanza, Verona, L’Iguana editrice, 2016. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di Elisabetta Baldisserotto, scrittrice e psicoterapeuta e Annalisa Bruni, Biblioteca Nazionale Marciana. Sarà presente l’autrice. L’incontro si terrà nella Libreria Sansoviniana (ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili da Piazza San Marco 13/a, Venezia).

    A due anni da La passione di una figlia ingrata, Saveria Chemotti torna al romanzo per raccontare la relazione profonda che lega due giovani studentesse universitarie, una ribelle avida di affetto e una schiva ma dalla pelle dura. Nel bel mezzo della contestazione, del femminismo e della rivoluzione sessuale, la loro amicizia alimenterà un sentimento intenso, messo alla prova dalle circostanze che scuoteranno le loro vite con contraccolpi dagli esiti fatali e dalle soluzioni imprevedibili. La vicenda delle protagoniste, Lydia e Berta, testimonia la fatica e la felicità di conquistare un nuovo destino possibile. Per due, per molte, per tutte. 

    Saveria Chemotti è nata in provincia di Trento, ma vive e lavora a Padova, dove insegna Letteratura italiana di genere e delle donne. Dal 2003 al 2015 ha coordinato il Forum per le politiche e gli studi di genere dell’Ateneo come delegata del Rettore. Dirige la collana di studi Soggetti rivelati. Ritratti, storie, scritture di donne, per la casa editrice Il Poligrafo, e la collana di narrativa Vicoli. Vie strette secondarie. Paesaggi letterari inesplorati, per la casa editrice Cleup. Ha pubblicato numerosi saggi sulla narrativa e la poesia del Novecento italiano e ha dedicato molte ricerche alla storia e alla cultura delle donne. Il suo primo romanzo è La passione di una figlia ingrata (L’Iguana editrice, Verona 2014), è finalista della XXXIV edizione del premio Giovanni Comisso. 


    0 0

    Le nostre Sale Monumentali oggi, 14 aprile 2017, apriranno alle ore 13 per un'assemblea del personale in appalto.

    Ci scusiamo per il disagio.


    0 0

    AVVISO.

    A seguito dell'improvvisa modifica delle modalità di spedizione da parte di Poste Italiane, e in attesa di sottoscrivere un nuovo contratto, non è possibile accettare nuove richieste di prestito interbibliotecario di libri da parte delle biblioteche italiane, ma solo richieste di riproduzione. È dunque sospesa la spedizione dei libri in Italia. Nulla cambia invece per le richieste di prestito e le spedizioni all'estero.

    Ci scusiamo per il disagio.


    0 0

    da Mercoledì, 26 Aprile 2017 a Martedì, 30 Maggio 2017

    Per il settimo anno consecutivo, la campagna di promozione della lettura “IL MAGGIO DEI LIBRI”, organizzata dal Centro per il libro e la lettura, si conferma un appuntamento atteso e diffuso in tutto il territorio nazionale, al quale la Biblioteca Nazionale Marciana, come sempre, ha aderito con entusiasmo. Gli incontri si terranno nella Libreria Sansoviniana (ingresso libero  fino a esaurimento dei posti disponibili da Piazza San Marco 13/a, Venezia).                                                                                                                                                                  

    Programma:

    1. Mercoledì 26 aprile, ore 17: presentazione del libro di Mino Gabriele, La porta magica di Roma. Simbolo dell’alchimia occidentale, Firenze, Olschki, 2015. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. L’autore dialogherà con Stefano Trovato, Biblioteca Nazionale Marciana.
    2. Mercoledì 3 maggio, ore 17: presentazione del romanzo di Saveria  Chemotti,Ti ho cercata in ogni stanza, Verona, L’Iguana editrice, 2016. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di: Elisabetta Baldisserotto, scrittrice e psicoterapeuta e Annalisa Bruni, Biblioteca Nazionale Marciana. Sarà presente l’autrice.
    3. Giovedì 4 maggio, ore 17: presentazionedeivolumi Aldoallettore. Viaggio intorno al mondo del libro e della stampa in occasione del V Centenario della morte di Aldo Manuzio, a cura di Tiziana Plebani, Milano, Unicopli, 2016 , “Miscellanea marciana”, vol. XXI (2016) e Aldo Manuzio. La costruzione del mito, a cura di Mario Infelise, Venezia Marsilio, 2016. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di: Marino Zorzi, già direttore della Biblioteca Nazionale Marciana e Paola Marini, direttrice delle Gallerie dell’Accademia. Saranno presenti i curatori dei volumi.
    4. Venerdì 5 maggio, ore 17: presentazione del volume di Roberta Orsi Landini, I velluti nella collezione della Galleria del Costume di Firenze. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di: Caterina Chiarelli (Gallerie degli Uffizi), Chiara Squarcina (responsabile del Museo di Palazzo Mocenigo), Doretta Davanzo Poli (Storica del tessile, già docente a Ca’ Foscari, Venezia). Sarà presente l’autrice.
    5. Martedì 30 maggio, ore 17: presentazione del volume di Marco Giardini, Figure del regno nascosto. Le leggende del Prete Gianni e delle dieci tribù perdute d'Israele fra Medioevo e prima età moderna,Firenze, Olschki, 2016. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana.

    0 0

    Giovedì, 04 Maggio 2017

    Giovedì 4 maggio 2017, alle ore 17, nell’ambito dell’iniziativa ministeriale di promozione della lettura“, organizzata dal , la Biblioteca Nazionale Marciana presenta i volumi Aldo al lettore. Viaggio intorno al mondo del libro e della stampa in occasione del V Centenario della morte di Aldo Manuzio, a cura di Tiziana Plebani, Milano, Unicopli, 2016 (“Miscellanea marciana”, vol. XXI (2016) e Aldo Manuzio. La costruzione del mito, a cura di Mario Infelise, Venezia Marsilio, 2016. Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di: Marino Zorzi, già direttore della Biblioteca Nazionale Marciana e Paola Marini, direttrice delle Gallerie dell’Accademia. Saranno presenti i curatori dei volumi.

    L’incontro si terrà nella Libreria Sansoviniana (ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili da Piazza San Marco 13/a, Venezia).

    Aldo al lettore. Viaggio intorno al mondo del libro e della stampa in occasione del V Centenario della morte di Aldo Manuzio, a cura di Tiziana Plebani, Milano, Unicopli, 2016 (“Miscellanea marciana”, vol. XXI (2016). Il volume restituisce la gran parte delle conferenze svoltesi presso la Biblioteca Nazionale Marciana per le celebrazioni del V centenario della morte di Aldo Manuzio. Offre la possibilità di compiere un articolato e stimolante viaggio all’interno del mondo del più grande editore del Rinascimento: un patrimonio di idee, aspirazioni e impegno che è testimoniato dalle prefazioni alle sue splendide edizioni e che sa parlarci in maniera chiara ancora oggi attraverso valori intramontabili. Egli seppe unire due mondi che oggi paiono invece distanti e inconciliabili: il mondo dell’economia, del profitto e quello della cultura, i soldi e le idee, e ci riuscì con successo complice la scelta strategica di un socio fondamentale, Andrea Torresano.

    Aldo Manuzio. La costruzione del mito, a cura di Mario Infelise, Venezia Marsilio, 2016. Il volume raccoglie gli atti in italiano e inglese del convegno tenuto a Venezia nei giorni 26-28 febbraio 2105. Gli interventi offrono una panoramica degli studi più recenti su Manuzio, affrontando i diversi aspetti della sua opera: la biografia, l’attività editoriale e tipografica, le edizioni greche, la complessa e affascinante eredità lasciata ai posteri. Com’è noto le intuizioni aldine hanno condizionato sino al XX secolo il libro come strumento culturale.


    0 0

    Domenica, 07 Maggio 2017

    Torna anche a maggio 2017 #DomenicalMuseo,giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente,  in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

    Domenica  7  maggio  2017, quindi, tutti potranno accedere  gratuitamente al Museo Archeologico Nazionale e  alle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, inseriti nel percorso integrato de “I Musei di Piazza San Marco” (orario: 10.00 – 19.00, ultimo ingresso alle ore 18.00).

    Il pubblico che desidera visitare soltanto queste due sedi potrà accedervi dall’ingresso storico delMuseo Archeologico Nazionale (Piazzetta San Marco n.17).

    Si precisa che, per motivi di sicurezza, non saranno ammessi visitatori con zaini, trolley e borse ingombranti. Non sarà permesso l’accesso di persone con il volto coperto, per precisa indicazione della Prefettura.

     


    0 0

    Le nostre Sale Monumentali saranno chiuse al pubblico dal 10 al 22 maggio p. v. , per l'allestimento della mostra: http://marciana.venezia.sbn.it/mostre/gianmaria-buccellati-capolavori-darte-orafa
    Siamo spiacenti per il disagio.


    0 0

    Avviso

    Chi desidera visitare soltanto la mostra http://marciana.venezia.sbn.it/mostre/gianmaria-buccellati-capolavori-da... - senza dover acquistare il biglietto integrato dei Musei di Piazza San Marco - può accedere da Piazzetta San Marco n. 13/a con un biglietto di soli 6,00 Euro.

    Possibile anche prenotare, qui: http://biglietteria.artacom.it/biglietteria/listaEventiPub.do?idOwner=63...

    Ricordiamo che per i residenti e nati nel Comune di Venezia è possibile, accedendo dal Museo Correr, visitare la mostra con ingresso gratuito.


    0 0

    Lunedì, 29 Maggio 2017

    La Biblioteca Nazionale Marciana è lieta di ospitare, lunedì 29 maggio 2017, alle ore 17, la “Giornata della Dante” organizzata dalla Società Dante Alighieri, Comitato di Venezia,  (Libreria Sansoviniana, P. tta San Marco 13/a) che propone una conferenza  di Angela Vettese  sul tema: Venezia verso il futuro.

    Saluti di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana e Rosella Mamoli Zorzi, presidente della Società Dante Alighieri. Marinella Colummi Camerino introdurrà la relatrice.

    Angela Vetteseè una delle figure più importanti nel mondo dell’arte contemporanea in Italia e all’estero, sia per i libri e cataloghi da lei pubblicati, sia per le mostre organizzate. Il suo ultimo libro in ordine di tempo, Venezia vive. Dal presente al futuro e viceversa,uscito per il Mulino nel febbraio del 2017, propone una visione nuova e vivace di Venezia. Angela Vettese è Direttore del corso di laurea magistrale di arti visive e moda presso il dipartimento di culture del progetto all’IUAV, dove insegna teoria e critica dell'arte contemporanea. Per la laurea triennale insegna fondamenti delle pratiche artistiche. Ha insegnato nelle accademie di Belle Arti di Milano, Venezia e Bergamo nonché all'Università Bocconi di Milano (2000-2007 e 2010-2013). È stata Presidente della Fondazione Bevilacqua La Masa (2002-2013), Direttrice della Galleria Civica di Modena (2005-2008), Direttrice della Fondazione Arnaldo Pomodoro a Milano (2008-2010), co-curatrice della Fondazione Antonio Ratti di Como (1995-2004), co-fondatrice del Premio Furla-Querini Stampalia, co-fondatrice del Festival dell'Arte Contemproanea a Faenza (2007-2011). Ha pubblicato saggi in cataloghi e libri internazionali (tra gli editori Philadelphia Museum of Arts, Phaidon Press, Sternberg, Koenig). Ha pubblicato vari testi in italiano e spagnolo, tra cui Capire l'arte contemporanea (Allemandi, Torino, 1996/2006/2013), Artisti si diventa (Carocci, Roma, 1998), Si fa con tutto (Laterza, Roma Bari, 2010 e 2012), Arte contemporanea tra mercato e nuovi linguaggi (Il Mulino, Bologna 2012), Art as a Thinking Process (con Mara Ambrozic, Sternberg, Frankfurt 2013).  Nel 2009 è stata Presidente della giuria della Biennale di Venezia. Dal 1986 scrive per il supplemento "Domenica" de Il Sole 24 Ore. Ha ricoperto la carica di assessore alle attività culturali e allo sviluppo del turismo per il Comune di Venezia 2012-2013.


    0 0

    Domenica, 04 Giugno 2017
    Maggio 2017

    Torna anche a giugno 2017 #DomenicalMuseo,giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente,  in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

    Domenica  4  giugno  2017, quindi, tuttipotrannoaccederegratuitamenteal MuseoArcheologicoNazionale alle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, inseriti nel percorso integrato de “I Musei di Piazza San Marco” (orario: 10.00 – 19.00, ultimo ingresso alle ore 18.00).

    Il pubblico che desidera visitare soltanto queste due sedi potrà accedervi dall’ingresso storico delMuseo Archeologico Nazionale (Piazzetta San Marco n.17).

    Sarà inoltre l’occasione per visitare gratuitamente anche la mostra “Gianmaria Buccellati. Capolavori d’arte orafa” allestita nelle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana.

    Si precisa che, per motivi di sicurezza, non saranno ammessi visitatori con zaini, trolley e borse ingombranti. Non sarà permesso l’accesso di persone con il volto coperto, per precisa indicazione della Prefettura.

     


    0 0
  • 06/06/17--01:46: Ricordo di George Labalme
  • Lunedì, 19 Giugno 2017

    La Biblioteca Nazionale Marciana  e la Società Dante Alighieri, Comitato di Venezia, ricorderanno George Labalme, amico di Venezia, lunedì 19 giugno 2017, alle ore 11.00, nel Vestibolo della Libreria Sansoviniana (P. tta San Marco 13/a).

    Interverranno:

    Maurizio Messina, Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana

    Gabriella Belli, Direttore della Fondazione Musei Civici di Venezia

    James Grubb, trustee della Gladys Krieble Delmas Foundation

    Melissa Conn, Direttore di Save Venice, Venezia

    Marino Zorzi, per gli Amici della Marciana

    Rosella Mamoli Zorzi, Presidente del Comitato di Venezia della Società Dante Alighieri

    George Labalme, scomparso a New York l’anno scorso a novant’anni, è uno dei mecenati di Venezia. Un architetto che amava l’Italia da quando aveva lavorato a Milano con Giò Ponti nel dopoguerra. Con la moglie Patricia, studiosa del Rinascimento veneziano scomparsa nel 2002, aveva fondato “The American Friends of the Marciana Library”, che nel corso degli anni ha aiutato in diversi modi la Biblioteca Nazionale Marciana, assiduamente frequentata dalla studiosa. Con la Fondazione Gladys Krieble Delmas, Labalme ha appoggiato molti progetti in favore di Venezia, tra cui la digitalizzazione dell’archivio del Patriarcato, curata da Francesca Cavazzana Romanelli, la catalogazione di archivi privati conservati nei musei veneziani, specie al Correr e a Palazzo Mocenigo di San Stae e altre iniziative. A lui è dovuto anche l’appoggio a mostre, tra le quali “Gondola Days” (2004) nel Salone Sansoviniano della Marciana e “La poesia della luce”, curata da Andrew Robeson (2014-15), la grande rassegna dei magnifici disegni veneziani della National Gallery of Art di Washington, al Correr. Ha inoltre approvato molte delle richieste di giovani studiosi americani che così si potevano recare a Venezia per le loro ricerche, incoraggiando sempre, anche a Venezia, tutti i giovani borsisti. Ogni anno Labalme trascorreva a Venezia più di un mese, prima con Patricia e poi con i quattro figli e i nipoti. Generoso, ricco di sense of humour, colto, viveva fra New York dove la sua casa guardava lo East River, da lui chiamato “il canale della Giudecca”, e il Connecticut. Amante dell’opera, non perdeva nessuna opera italiana al Metropolitan di New York.


    0 0
  • 06/08/17--01:10: Limitazioni servizi
  • LIMITAZIONI SERVIZI

    Venerdì 9 giugno 2017, per urgenti lavori di manutenzione,
    non saranno disponibili per la consultazione e il prestito le opere con la collocazione:

    PER. G, MISC. TURSI B; ARMADIO, NUMERI UNICI; C. 1-2; C. 138; C. 284-285; C. 288, FACSIMILI; GIORN.; PER. 163-164, BANCO; PER. da 1 A 428; PER. Da 1674 a 2027,LEO.A; DAZZI, DIANA; 4A 1-7A 1732.

    Ci scusiamo per il disagio.


    0 0
  • 06/20/17--03:49: LIMITAZIONI SERVIZI
  • Da lunedì 26 giugno 2017, per lavori di manutenzione,
    non saranno disponibili per la consultazione e il prestito le opere con la collocazione PER.(Periodici):

    • dal Per. 2026 al Per. 3979 fino al termine dei lavori.

    Le opere con collocazione TURSI :

    • da TURSI XII.2.88 a TURSI XII.3.B1 fino  giorno 28 giugno 2017

    Ci scusiamo per il disagio.


    0 0
  • 06/22/17--02:11: Chiusura della Biblioteca
  • La Biblioteca sarà chiusa al pubblico dal 15 luglio al 20 agosto, a causa di improrogabili lavori di manutenzione e riqualificazione del pianoterra.

    In questo periodo, ad eccezione dei giorni: 15 luglio, 12 e 14 agosto, sarà garantito dalle ore 11 alle ore 13, il servizio di Prestito diretto, solo per consegna delle opere prenotate on-line.

    L'accesso alla Biblioteca avverrà dalla porta prospiciente il molo.

    Ci scusiamo per il disagio.


    0 0

    Domenica, 02 Luglio 2017

    Torna anche a luglio 2017 #DomenicalMuseo,giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente,  in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

    Domenica  2  luglio  2017, quindi, tutti  potranno  accedere  gratuitamente  al Museo Archeologico Nazionale e  alle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, inseriti nel percorso integrato de “I Musei di Piazza San Marco” (orario: 10.00 – 19.00, ultimo ingresso alle ore 18.00).

    Il pubblico che desidera visitare soltanto queste due sedi potrà accedervi dall’ingresso storico delMuseo Archeologico Nazionale (Piazzetta San Marco n.17).

    Sarà inoltre l’occasione per visitare gratuitamente anche la mostra “Gianmaria  Buccellati. Capolavori d’arte orafa” allestita nelle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana.

    Si precisa che, per motivi di sicurezza, non saranno ammessi visitatori con zaini, trolley e borse ingombranti. Non sarà permesso l’accesso di persone con il volto coperto, per precisa indicazione della Prefettura.


    0 0

    Domenica, 06 Agosto 2017

    Torna anche ad agosto 2017 #DomenicalMuseo, giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente,  in applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

    Domenica  6 agosto  2017, quindi, tutti potranno accedere gratuitamente al Museo Archeologico Nazionale e alle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, inseriti nel percorso integrato de “I Musei di Piazza San Marco” (orario: 10.00 – 19.00, ultimo ingresso alle ore 18.00).

    Il pubblico che desidera visitare soltanto queste due sedi potrà accedervi dall’ingresso storico del Museo Archeologico Nazionale (Piazzetta San Marco n.17).

    Sarà inoltre l’occasione per visitare gratuitamente anche la mostra “GianmariaBuccellati. Capolavori d’arte orafa” allestita nelle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana.

    Si precisa che, per motivi di sicurezza, non saranno ammessi visitatori con zaini, trolley e borse ingombranti. Non sarà permesso l’accesso di persone con il volto coperto, per precisa indicazione della Prefettura.


    0 0

    AVVISO

    A causa di carenza di personale del Museo Archeologico, che oggi chiuderà dalle ore 13,30, i visitatori che acquistano il biglietto integrato dei Musei di Piazza San Marco potranno entrare nelle nostre Sale Monumentali dal n. 13/a di Piazzetta San Marco.

    Ci scusiamo per il disagio, indipendente dalla nostra volontà.

     


    0 0

    Mercoledì, 12 Luglio 2017

    La Biblioteca Nazionale Marciana mercoledì 12 luglio, alle ore 12, ospiterà, nella sua Libreria Sansoviniana (ingresso da Piazzetta San Marco 13/a, Venezia) , un concerto dell'Accademia Vivaldi, organizzato dalla Fondazione Giorgio Cini e dall'Akademie für Alte Musik Bremen per celebrare il grande compositore.

    Repertorio di musica da camera di Antonio Vivaldi.

    Info:

    Fondazione Giorgio Cini onlus

    Ufficio Stampa

    tel. +39 041 2710280

    fax +39 041 5238540

    stampa@cini.it

    www.cini.it/press-release

     


older | 1 | .... | 25 | 26 | (Page 27) | 28 | 29 | .... | 33 | newer